Varese

Storia di Varese

Un piroscafo mercantile italiano affondò nell'Adriatico settentrionale, trasportando merci da Sfax, Tunisia, a Venezia. A causa della forte bora nell'Adriatico settentrionale, il capitano Carlo Mortola decise di rifugiarsi nel porto di Pola. Navigando verso il porto, s’imbatté in un campo minato. L'esplosione fece esplodere la prua e la nave affondò rapidamente. Solo un membro dell'equipaggio sopravvisse l'affondamento. La Varese era la nave più antica della Marina mercantile italiana. Poiché l'Italia non era ancora in guerra con l'Austria, questa tragedia fu considerata un incidente, non una conseguenza della guerra.
Durante l'immersione, è possibile entrare nel relitto, che è abbastanza largo e sicuro lungo tutta la sua lunghezza. La nave si trova sul fondo marino in posizione corretta (sulla chiglia).

Galleria di Varese

Iscriviti per un'immersione